Gli storioni

Lo Storione è una delle specie ittiche più a rischio. può raggiungere i 2 metri di lunghezza e i 200 kg di peso. Come il salmone da adulto vive in mare mentre per riprodursi ritorna negli ambienti fluviali.
Gli storioni
Gli storioni dell’Adriatico (Storione Cobice, Acipenser naccarii) una volta vivevano all’interno dei fiumi e sulle coste dei paesi che si affacciano sul Mediterraneo. Il loro antenato più antico, il Piscosturion, era contemporaneo del Tirannosaurus rex (Tardo Cretaceo). Si tratta di una specie anadroma ovvero pesci che vivono per la maggior parte del tempo in acque salate e si riproducono in acque dolci. Gli adulti possono raggiungere due metri di lunghezza e 80 kg di peso e vivono fino a 80 anni, raggiungono la maturità sessuale tra i 5 e i 16 anni (20 e 30 Kg di peso) e, mentre i maschi si possono riprodurre ogni anno, le femmine hanno intervalli di riproduzione di 2 o 3 anni producendo anche fino a un milione di uova. Di indole placida, si nutrono di crostacei ed insetti e gli adulti anche di piccoli pesci. 

I parchi Costa Edutainment della Romagna _ spiega Cristiano Da Rugna, responsabile zoologico CE Polo Adriatico_ creano in prima linea azioni di conservazione, sensibilizzazione e di educazione. L'evento a Ravenna ci ha permesso di attirare l'attenzione riguardo due specie gravemente minacciate in natura, a causa del loro ciclo naturale molto complesso che prevede la migrazione al mare o all’interno dei fiumi a fini produttivi. L'attività di rilascio in natura è stata effettuata in concomitanza anche della Giornata mondiale dei pesci migratori (World Fish Migration Day), un appuntamento biennale internazionale che vede svolgersi contemporaneamente nel mondo eventi e attività di sensibilizzazione riguardo diverse specie ittiche a rischio estinzione”.

L’operazione rientra anche nel progetto di salvaguardia e tutela delle specie a rischio estinzione “Salva una specie in pericolo” (nato nel 2010), curato dai parchi Costa Edutainment, per sensibilizzare e educare il pubblico alla conservazione, alla gestione responsabile degli ambienti e alla conoscenza degli animali. Gli storioni più grandi sono stati marcati dal Parco del Ticino con microchip, prima di essere liberati, per monitorarne età provenienza, crescita e spostamenti. Una sorta di carta d’identità degli animali.

Benvenuti nel mondo di Costa Edutainment
  • © Oltremare - P.iva 03362540100 - REA: GE-337946